✩✩✩ Dedicato a…

stellaLa stellina di oggi è per l’Amicizia.

Dedicato a...

Giornata frenetica per me, e, al tempo stesso, densa di commozione e spunti di riflessione. Stamane, lezione: ho continuato -con le classi- a parlare, confrontandoci, sul significato di Shoah e Olocausto, con la promessa e l’impegno di proseguire nei prossimi giorni.
Poi, a Roma, per curare la frattura all’omero.
Di nuovo indietro, e nel tardo pomeriggio la Messa in ricordo della dolce collega Rosanna, scomparsa un mese fa: non è stato facile… Cerimonia discreta e sommessa, ma toccante e densa di emozioni, ricordando la generosità, la bontà, la signorilità di quell’Anima forte e dolcissima. L’incontro con i colleghi e le amiche e gli amici in pensione; ci siamo stretti in un abbraccio che sicuramente è arrivato a Rosanna…
Il ritorno a casa, poco fa, la lettura dei messaggi di mia sorella, e la nostalgia di Roma
Comincio a preparare la cena…
La lettura della TimeLine di Twitter, e la serenità trasmessa dall’affetto dei messaggi diretti e delle dediche del giorno. E’ un gradito, atteso, rassicurante momento di immersione nella Musica di qualità, nella bella Poesia, nelle Immagini di maestri, negli spunti di riflessione, nelle gocce di memoria e di condivisione.
E allora…
questo post è dedicato a tutt* noi, al Mondo, alla mia famiglia, ai miei colleghi ed ex colleghi, alle amiche e agli amici virtuali di Twitter, perché è bello sapere che ci siete, ed è bello ritrovarvi 🙂

Parlaci dell'Amicizia

Sull’amicizia (Kahlil Gibran)
E un adolescente disse: Parlaci dell’Amicizia. E lui rispose dicendo:
il vostro amico è il vostro bisogno saziato.
È il campo che seminate con amore e mietete con riconoscenza.
È la vostra mensa e il vostro focolare.
Poiché, affamati, vi rifugiate in lui e lo ricercate per la vostra pace.
Quando l’amico vi confida il suo pensiero,
non negategli la vostra approvazione, né abbiate paura di contraddirlo.
E quando tace, il vostro cuore non smetta di ascoltare il suo cuore:
nell’amicizia ogni pensiero, ogni desiderio,
ogni attesa nasce in silenzio e viene condiviso con inesprimibile gioia.
Quando vi separate dall’amico non rattristatevi:
la sua assenza può chiarirvi ciò che in lui più amate,
come allo scalatore la montagna è più chiara della pianura.
E non vi sia nell’amicizia altro scopo che l’approfondimento dello spirito.
Poiché l’amore che non cerca in tutti i modi
lo schiudersi del proprio mistero non è amore,
ma una rete lanciata in avanti e che afferra solo ciò che è vano.
E il meglio di voi sia per l’amico vostro.
Se lui dovrà conoscere il riflusso della vostra marea,
fate che ne conosca anche la piena.
Quale amico è il vostro, per cercarlo nelle ore di morte?
Cercatelo sempre nelle ore di vita.
Poiché lui può colmare ogni vostro bisogno, ma non il vostro vuoto.
E condividete i piaceri sorridendo nella dolcezza dell’amicizia.
Poiché nella rugiada delle piccole cose il cuore ritrova il suo mattino e si ristora.






Leave a Reply




Autorizzazione all’uso dei cookie. La legislazione europea in materia di privacy e protezione dei dati personali richiede il consenso per l'uso dei cookie. SI ACCONSENTE? Per ulteriori informazioni visualizzare la Cookie Policy. NO, NON ACCETTO - Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi