23 maggio 1992 – Capaci – Giovanni Falcone

Capaci, 23 maggio 1992 ~ Muoiono, in un uno spaventoso attentato, Giovanni Falcone, Francesca Morvillo, Rocco Dicillo, Antonio Montinaro, Vito Schifani. Unico sopravvissuto, Giuseppe Costanza

attentato di Capaci



✩✩✩ «Gli uomini passano, le idee restano, restano le loro tensioni morali e continueranno a camminare sulle gambe di altri uomini.» (Giovanni Falcone)

23 maggio 1992, TG edizione straordinaria per la strage di Capaci



✩✩✩ Lo Speciale di «La Storia siamo noi», intitolato «Giovanni Falcone – Un giudice italiano


✩✩✩ Ricchissima antologia di video dedicati a GIOVANNI FALCONE da RaiTv


✩✩✩ La Rai dedica una giornata alla legalità per non dimenticare mai – Tutta la programmazione RAI del 23 maggio 2013 – Rai per la legalità


✩✩✩ La board che ho dedicato a GIOVANNI FALCONE All’interno link a materiali scaricabili ed usabili con gli alunni, link ad eventi passati di RaiScuola e MIUR e molto altro.


✩✩✩ da “Internazionale”: «La strage di Capaci, 21 anni dopo»



✩✩✩ “Quel fresco profumo di libertà” – Concorso per le Scuole, bandito dal Centro Studi Paolo Borsellino e dal MIUR


✩✩✩ «Sono morti tutti per noi, per gli ingiusti, abbiamo un grande debito verso di loro e dobbiamo pagarlo, continuando la loro opera, dimostrando a noi stessi e al mondo che Falcone è vivo, credendo in quei valori in cui crediamo, in cui DOBBIAMO CREDERE!» (Paolo Borsellino al funerale di Giovanni Falcone, Francesca Morvillo, Vito Schifani, Rocco Dicillo, Antonio Montinaro)

stele che ricorda, a Capaci, il tragico attentato

✩✩✩ Giovanni e Paolo sempre nei nostri cuori ✩✩✩






2 Responses to “23 maggio 1992 – Capaci – Giovanni Falcone

  1. Giò ha detto:

    Sono tornato a visitare il tuo blog, ci sono un sacco di cose interessanti ed io ho questo vezzo, mi piacciono le cose interessanti. È bello anche l’aforisma, ed anzi, per quegli strani meccanismi neuronali che tendono ad associare cose apparentemente molto diverse tra loro, me ne ha ricordato subito uno di Gesualdo Bufalino, mutuato da una canzone di George Brassens – “L’Oragé, credo -: “in quei luoghi stupidi, dove non piove mai”. Ah, grazie per il ringraziamento e per questo ricordo Di Giovanni Falcone che per me, da siciliano – anche se trapiantato altrove – ha un valore enorme che non sto a descrivere: non si può descrivere un certo grado di intensità emotiva, si rischia la retorica (poi la smettiamo con i ringraziamenti, altrimenti sembriamo un disegno di Escher). Comunque sono d’accordo con te , oggi si va troppo di fretta per fermarsi a riflettere sulle cose, anche quando si naviga sul web. Ma mi sembra di capire che sei un’insegnante… anch’io. Quindi non vale: siamo geneticamente modificati.

    • vittorianicolo ha detto:

      Utilizzo (per ringraziarti e come segno di apprezzamento per questo tuo commento) un mezzo di Twitter, la stellina dei ‘Preferiti’: ✩✩✩
      Quoto: ‘siamo geneticamente modificati’, e ci sarebbe da aprire una lunga riflessione riguardante se questo sia un bene o no 🙂 Io penso di sì: siamo ancora capaci di appassionarci, di indignarci, di intenerirci, di studiare e ri-studiare, di ricordare… siamo vivi!
      Buona serata, Giò 🙂

Leave a Reply




Autorizzazione all’uso dei cookie. La legislazione europea in materia di privacy e protezione dei dati personali richiede il consenso per l'uso dei cookie. SI ACCONSENTE? Per ulteriori informazioni visualizzare la Cookie Policy. NO, NON ACCETTO - Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi