25 luglio 1943

Sono le prime ore del 25 luglio 1943, quando il Gran Consiglio del Fascismo approva l’esautorazione di Mussolini dall’incarico di capo del governo e la sua sostituzione con Pietro Badoglio.

La Stampa - le dimissioni di Mussolini

Quello stesso pomeriggio il dittatore viene arrestato a Villa Savoia.



Link al Portale Rai Scuola (riferimenti su Twitter: @RaiScuola, e @RaiStoria) ~ i documenti sono invero numerosi.

✩✩✩ Benito Mussolini, l’arresto del dittatore




Il podcast da RadioTre (riferimenti su Twitter: @radiotre, e @Radio3tweet)

✩✩✩ WIKIRADIO del 25/07/2013: La caduta del fascismo raccontata da Emilio Gentile



Corriere della Sera - le dimissioni di Mussolini




Di fatto, il regime fascista finì il 25 luglio 1943, dopo oltre 20 anni di governo dell’Italia.
L’ultima seduta del Gran Consiglio del Fascismo approvò il cosiddetto Ordine del Giorno Grandi. Benito Mussolini si recò dal Re; questi gli comunicò la sua sostituzione con il maresciallo d’Italia Pietro Badoglio e successivamente dispose che Mussolini fosse arrestato.
Il 26 luglio la notizia era sulle prime pagine dei giornali italiani e internazionali.
Il mese di agosto trascorse (come annunciò Badoglio) “a fianco dell’alleato germanico”.
Il giorno 8 settembre fu annunciato l’armistizio di Cassibile, firmato con gli Alleati.


italiani esultano per le dimissioni di Mussolini





Leave a Reply




Autorizzazione all’uso dei cookie. La legislazione europea in materia di privacy e protezione dei dati personali richiede il consenso per l'uso dei cookie. SI ACCONSENTE? Per ulteriori informazioni visualizzare la Cookie Policy. NO, NON ACCETTO - Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi