25 marzo 1944

Continuo e perfeziono quanto affrontato nell’ambito della lezione di Storia odierna (classi 2^ e 3^)

La mattina del 25 marzo 1944 sulle colonne de “Il Messaggero” si leggeva:
“Nel pomeriggio del 23 marzo 1944, elementi criminali hanno eseguito un attentato contro una colonna tedesca di polizia in transito per via Rasella […] Il Comando tedesco è deciso a stroncare l’attività di questi banditi scellerati ed ha perciò ordinato che per ogni tedesco ammazzato dieci criminali comunisti-badogliani saranno fucilati. L’ordine è già stato eseguito.”

Così il quotidiano di Roma dava notizia della terribile rappresaglia nazista seguita all’attentato partigiano di via Rasella; una ferita ancora aperta nella memoria dei familiari delle vittime e di tutta la città, aperta sicuramente soprattutto nella memoria dei familiari delle vittime ancora senza nome, che non possono neanche piangere su un sepolcro certo.
Ma il ricordo e la memoria restano nelle donne e negli uomini di buona volontà…

Tagged : , ,

Leave a Reply




Autorizzazione all’uso dei cookie. La legislazione europea in materia di privacy e protezione dei dati personali richiede il consenso per l'uso dei cookie. SI ACCONSENTE? Per ulteriori informazioni visualizzare la Cookie Policy. NO, NON ACCETTO - Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi