Grazie, zio Jack :-)

Domenica scorsa è morto a 83 anni Jack Tramiel, l’uomo che ha trascorso la sua vita tra computer e videogiochi.

Commodore 64


Negli anni ’80 inventò il leggendario marchio COMMODORE 64, che letteralmente invase l’universo pianeta, con prezzi popolari e alla portata di chi non poteva permettersi PC e Mac.
Il lento ma progressivo declino di questo tipo di macchine coincise con il declino del loro inventore, un uomo che avrebbe potuto raccontare di sé anche il periodo della prigionia ad Auschwitz (ivi detenuto poiché di religione ebraica).
Ma il suo nome resterà per sempre legato a quella tastiera squadrata e a quello schermo viola, compagni di giochi, di camminate in un cyberspazio primordiale, di mostri colorati che hanno popolato e fatto compagnia a milioni di bambini e adolescenti di tutto il mondo.

Grazie, zio Jack 🙂
In onore di Jack Tramiel…


Tagged : , , , ,

Leave a Reply




Autorizzazione all’uso dei cookie. La legislazione europea in materia di privacy e protezione dei dati personali richiede il consenso per l'uso dei cookie. SI ACCONSENTE? Per ulteriori informazioni visualizzare la Cookie Policy. NO, NON ACCETTO - Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi