Paolo Borsellino, 21 anni fa…

Paolo Borsellino, oggi! Paolo Borsellino vive!!!
Paolo Borsellino

Il 19 luglio 1992, Paolo Borsellino e i cinque agenti di scorta Emanuela Loi (prima donna della Polizia di Stato caduta in servizio), Agostino Catalano, Vincenzo Li Muli, Walter Eddie Cosina e Claudio Traina, venivano uccisi in un agguato mafioso, in via d’Amelio, a Palermo.
Paolo Borsellino e Giovanni Falcone sono tra le mie compagnie quotidiane; e la foto qui sopra li ritrae nel quadro che sovrasta la mia piccola scrivania a casa.
Oggi, 19 luglio 2013, alle ore 16.58, ho ricordato, con una lacrima e un sorriso, Paolo Borsellino e con lui Giovanni Falcone, gli agenti delle scorte e tutte le donne e gli uomini morti per mano di mafia.


Paolo Borsellino vive!

clicca sull’immagine e vai alla board su Pinterest dedicata a PAOLO BORSELLINO



✩✩✩ «La lotta alla mafia dev’essere innanzitutto un movimento culturale che abitui tutti a sentire la bellezza del fresco profumo della libertà che si oppone al puzzo del compromesso morale, dell’indifferenza, della contiguità e quindi della complicità.»





Leave a Reply




Autorizzazione all’uso dei cookie. La legislazione europea in materia di privacy e protezione dei dati personali richiede il consenso per l'uso dei cookie. SI ACCONSENTE? Per ulteriori informazioni visualizzare la Cookie Policy. NO, NON ACCETTO - Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi