12 dicembre 1969 …non c’è futuro senza memoria

Oggi ricorre l’anniversario dell’attentato che provocò 17 morti e 81 feriti nella sede della Banca Nazionale dell’Agricoltura a Milano
…Per non dimenticare!
I nomi delle vittime: Giovanni Arnoldi, Giulio China, Eugenio Corsini, Pietro Dendena, Carlo Gaiani, Calogero Galatioto, Carlo Garavaglia, Paolo Gerli, Vittorio Mocchi, Luigi Meloni, Mario Pasi, Carlo Perego, Oreste Sangalli, Angelo Scaglia, Carlo Silvia, Attilio Valè, Gerolamo Papetti.

foto interno Banca dell'Agricoltura

Hashtag su Twitter per la ricerca: #PiazzaFontana e #pernondimenticare.

Riporto una serie di link on line utili per documentarsi:
immagine puntina rossaLink allo Speciale de “La Storia siamo noi”

immagine puntina rossaLink a “Res Gestae” di “RaiStoria”

immagine puntina rossaLink allo Speciale Rai – “Blu Notte” a cura di Carlo Lucarelli (il video non è, purtroppo, visibile su dispositivi mobili)

immagine puntina rossaLink al brano su YouTube “Viva l’Italia” (Francesco De Gregori, 1979)

immagine puntina rossada la Repubblica.it – Piazza Fontana, tutti gli atti in digitale un nuovo passo “per non dimenticare”

immagine puntina rossada TG La7 – STRAGE DI PIAZZA FONTANA: 42 ANNI DOPO NESSUN COLPEVOLE (2011)

foto Corriere della Sera econ notizia di Piazza Fontana
12 dicembre 1969 – La strage di Piazza Fontana sulle colonne del “Corriere della Sera”

Ricordi e suggestioni dal mondo dei bloggers:
immagine puntina rossa
dal blog Notte di nebbia in pianura di Angelo Ricci – link a “Avevo cinque anni e mezzo (12 dicembre 1969)”
su Twitter @angeloricci

da Paolo Roversi blog e website – link a “Piazza Fontana”
su Twitter @PaoloRoversi

Riporto un unico tweet della “sentinella del tempo” @VittorioCataldi (postato il 12 dicembre 2011):
“Io so i nomi dei responsabili del golpe. Io so i nomi dei responsabili della strage di #piazzafontana del 12 dicembre 1969. P.P.Pasolini”

E qui riporto -dall’archivio del “Corriere della Sera” – @Corriereit su Twitter – tutta la denuncia di Pier Paolo Pasolini
immagine puntina rossadal “Corriere della Sera” – “Cos’è questo golpe? Io so”. Era il 14 novembre 1974; Pier Paolo Pasolini fu assassinato un anno dopo, il 2 novembre 1975.

Leave a Reply




Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi