Buon Natale!

Il Natale è l’unico giorno che gli uomini di buona volontà hanno in comune con gli uomini di cattiva volontà.

Buon Natale!
Buon Natale!

In Diario in pubblico, con la data di dicembre 1945, ad un lettore identificato con le iniziali G. A. che gli scrive da Milano chiedendogli “Perché (…) celebrare il Natale?”, Elio Vittorini risponde: “Perché […] crediamo nel Natale come in ogni cosa in cui credono gli uomini, come crediamo nell’estate e nell’inverno, nel mattino, nel pomeriggio e nella sera. Milioni di uomini celebrano il Natale, e noi dovremmo restare in disparte da una cosa di milioni di uomini?”.
Ammette G.A. che “la nascita del cristianesimo sia stata una rivoluzione; tanto di cappello”; aggiunge però che “è stata superata da rivoluzioni successive, e queste ultime dunque bisogna celebrare, non quella”.
Vittorini continua dicendo: ”Anche seguendo il suo ragionamento io posso rispondergli che la nascita di Cristo e del Cristianesimo ha, di fronte alle rivoluzioni che sono venute dopo, la superiorità di un valore simbolico veramente valido fra tutti gli uomini, veramente universale. […] Io non valuto che cosa la rivoluzione cristiana possa, in effetti, essere stata; ma simbolicamente riassume il diritto stesso dell’uomo alla rivoluzione. Questo io vedo (oltretutto) nella nascita del Cristianesimo, questo vedo nel Natale: l’unità simbolica delle rivoluzioni.”
Vittorini soggiunge che il suo interlocutore afferma che “l’umanità se n’è fatta una sporca cosa, un’occasione per una scorpacciata”.
A questo lo scrittore replica: “Ma che conta? Il Natale è l’unico giorno che gli uomini di buona volontà hanno in comune con gli uomini di cattiva volontà. E avere pace e comunione, per un giorno, anche con le più nere carogne della società umana significa credere in un tempo in cui vi sarà comunione senza che vi siano più carogne”. (Elio Vittorini, da Diario in pubblico, Milano 1976, in Lunario dei giorni di quiete, 365 giorni di letture esemplari).
***

Buon Natale con Charles Dickens
Buon Natale con Charles Dickens

***

Buon Natale con Gianni Rodari
Buon Natale con Gianni Rodari

***





Leave a Reply




Autorizzazione all’uso dei cookie. La legislazione europea in materia di privacy e protezione dei dati personali richiede il consenso per l'uso dei cookie. SI ACCONSENTE? Per ulteriori informazioni visualizzare la Cookie Policy. NO, NON ACCETTO - Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi