La leggenda del pettirosso

pettirosso

La leggenda del pettirosso

Nella notte di Natale, quando Gesù con Giuseppe e la Madonna dormivano nella stalla, un uccellino tutto marrone come un passerotto, entrò a rifugiarsi sotto il tetto.
Ma ecco si accorse che il focherello acceso vicino alla mangiatoia si stava spegnendo e, per non svegliare nessuno, neanche l’asino e il bue, volò proprio sopra le braci e le tenne accese con il veloce battito delle piccole ali.
Così tenne caldo Gesù Bambino.
Quando tutti si svegliarono per ricevere la gente accorsa al richiamo degli Angeli, il nostro uccellino aveva il petto tutto rosso come la brace.
Gesù lo aveva ricompensato: non era più un uccellino qualunque, ma il pettirosso che oggi conosciamo.

hrline
Guarda tutte le STRENNE raccolte nello “Speciale Natale 2012”
hrline







Tagged : , , , , , , , ,

Leave a Reply




Autorizzazione all’uso dei cookie. La legislazione europea in materia di privacy e protezione dei dati personali richiede il consenso per l'uso dei cookie. SI ACCONSENTE? Per ulteriori informazioni visualizzare la Cookie Policy. NO, NON ACCETTO - Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi